Bolgheri e le sue bellezze naturali, architettoniche e vinicole.
Bolgheri
Bolgheri è conosciuta per il caratteristico Viale di cipressi, per il suo castello medievale di mattoni rossi, ma anche per l’aria di mare che arriva fin qui e per l’assoluta eccellenza del vino
Bolgheri

Il piccolo, prezioso, borgo di Bolgheri si trova all’interno della Costa degli Etruschi, a soli 10 Km dal mare. Si raggiunge percorrendo il famoso Viale dei Cipressi, lungo quasi 5 km, che dalla via Aurelia conduce proprio di fronte al borgo. Questa strada, davvero particolare e suggestiva, è resa immortale dai versi di Giosuè Carducci nella poesia “Davanti a San Guido” dove il poeta ricorda i luoghi della sua infanzia ed in particolare  “I cipressi che a Bólgheri alti e schietti Van da San Guido in duplice filar …”.

L’elemento distintivo del borgo è il castello di mattoni rossi dal quale si accede direttamente al centro, con i suoi vicoli lastricati e gli antichi palazzi di pietra. Contribuiscono ad arricchire la visita una serie di antiche chiese, come quella di Sant’Antonio e quella dei Santi Giacomo e Cristoforo, la casa d’infanzia di Giosuè Carducci e l’Oratorio di San Guido, un tempio esagonale commissionato dalla famiglia della Gherardesca.

La vita del borgo di Bolgheri è animata da diverse botteghe artigiane, enoteche, osterie e ristoranti e dalla loro proposta di prodotti tipici legati alla tradizione enogastronomica di questa zona. Il territorio di Bolgheri è infatti noto per l’assoluta eccellenza della produzione vinicola, merito del particolare microclima asciutto e soleggiato che permette la coltivazione di una serie di vitigni di origine bordolese (come Cabernet Sauvignon, Merlot e Petit Verdot). Tra i vini più famosi spiccano il Sassicaia, l’Ornellaia e il Masseto.

Galleria fotografica & Mappa

Translate »